Progetto In Vitro

Il progetto Lettura In vitro, è stato promosso dal Ministero per i Beni e le attività Culturali -Centro per il Libro e la lettura di Roma.
Il programma nazionale di promozione della lettura, rivolto ai bambini da 0 agli 8 anni, si propone di allargare la base dei lettori in Italia incoraggiando, in particolare, le azioni destinate alla prima infanzia e quindi coinvolge tutti le Istituzioni e i Soggetti che comunicano con le famiglie per la promozione della salute fisica e mentale dei bambini (pediatri, educatrici degli asili nido, insegnanti delle scuole materne ed elementari, bibliotecari, librai, editori).

L’importanza del contatto precoce dei bambini con la lettura ad alta voce è del resto nota così come è scientificamente dimostrato che essa stimola nei più piccoli la curiosità, migliora la salute psichica, affina la capacità di apprendimento, favorisce la comprensione del linguaggio, produce un maggiore sviluppo cognitivo oltre a potenziare le esperienze emotive ed affettive.

Per lo sviluppo del Progetto Lettura In Vitro sono state selezionate cinque Province italiane (Biella, Ravenna, Nuoro, Lecce e Siracusa) e la Regione Umbria.

Il Consorzio I.R.I.S. ha aderito al Gruppo locale di Progetto istituito dalla Provincia di Biella ed ha sottoscritto il Patto locale per la lettura.


Accedi al sito del Ministero-Centro per il libro e la lettura
TAGS: NewsGenerica  
visualizza tutte le news